COVID -Prenotazioni vaccini - Comune di Mapello

Notizie - Comune di Mapello

COVID -Prenotazioni vaccini

 
COVID -Prenotazioni vaccini

 

Come richiedere la vaccinazione anti Covid-19

    Attraverso il sito:

    https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/

    📞 numero verde 800 894 545

    🏤 presso sportelli Postamat

    📮 attraverso portalettere dotati di palmare

     

    ❓_Quando prenotare?_

     

     75-79 anni ➡️ prenotazione dal 2 aprile

    💉 vaccinazione dal 12 al 26 aprile

     

    70-74 anni ➡️ prenotazione dal 15 aprile

    💉 vaccinazione dal 27 aprile al 12 maggio

     

     60-69 anni ➡️ prenotazione dal 22 aprile

    💉 vaccinazione dal 13 maggio al 9 giugno

     

    50-59 anni ➡️ prenotazione dal 15 maggio

    💉 vaccinazione dal 10 giugno al 16 luglio

     

    Under 49 ➡️ prenotazione dal 13 giugno

    ccinazione dal 17 luglio al 20 ottobre

     

    Attenzione: la data di somministrazione è calcolata in base alla disponibilità attuale delle dosi.

    Qualora vi siano variazioni, muterà anche il calendario.

    Per prenotare tenete sottomano il documento d'identità, il codice fiscale, il numero della tessera sanitaria e il CAP della propria abitazione

     

     

    Prenotazioni on line per le vaccinazioni a persone estremamente vulnerabili e con grave disabilità.

    Solo per i soggetti con grave disabilità è stata inserita l’opportunità di prenotare, contestualmente alla prenotazione del disabile sul portale regionale, fino a 3 caregivers o familiari conviventi. A questo proposito, in allegato, inoltriamo il modulo per le relative autocertificazioni che sono anche reperibili online sul portale di Regione Lombardia nell’area dedicata alle Vaccinazioni per le persone estremamente fragili, unitamente anche ai link diretti per accedere alle pagine delle singole ATS con i nomi dei referenti vaccinali (vax manager) per le persone con grave disabilità.

    Le informazioni sono disponibili qui:

    https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/coronavirus/red-piano-vaccinale-persone-fragili

     

    Anche i soggetti estremamente vulnerabili che non hanno un centro di riferimento potranno prenotarsi sul portale regionale di Poste. Si rammenta che i centri specialistici offriranno la possibilità di vaccinazione anche ai familiari conviventi o conviventi per le aree di patologie in cui è prevista tale opportunità, nonché per i familiari conviventi o conviventi dei soggetti di età inferiore a 16 anni inseriti nelle aree di patologia ammissibili. Infine, nel caso i soggetti aventi diritto non trovino riscontro diretto sul portale, potranno rivolgersi al proprio Centro di riferimento per poter avere accesso al percorso vaccinale presso tale Centro oppure al proprio Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera scelta che, qualora condivida che l’assistito rientri in questa categoria di soggetti, provvederà a darne comunicazione all’ATS di riferimento, che a sua volta attiverà il percorso di prenotazione. Si informa infine che dal 16 aprile sul portale POSTE sarà consentita la prenotazione del vaccino anche per i caregivers dei disabili e degli estremamente vulnerabili che hanno già ricevuto la somministrazione e per i genitori dei minori non vaccinabili.

     

    I soggetti disabili gravi ai sensi della L.104/92, art. 3, comma 3, che non riescono ad accedere alla piattaforma di prenotazione perché non inseriti nelle liste trasmesse da INPS potranno accedere successivamente chiamando il call center *800 894 545* e fornendo all’operatore telefonico i seguenti dati:

     

    Tessera Sanitaria

    Codice Fiscale

    Nome Cognome

    Data di nascita

    Categoria (disabile grave L.104/92, art. 3, comma 3) Numero di Cellulare Provincia, Comune e CAP di residenza/domicilio Indirizzo di residenza/domicilio

     

    Dopo 24/48 ore il cittadino potrà prenotare l’appuntamento attraverso la piattaforma dedicata *prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it* , per sé e per i propri caregiver/conviventi (possibilità di indicare massimo 3 persone tra caregiver e conviventi).

     

    Il giorno della vaccinazione la persona con disabilità grave dovrà presentare copia del certificato di disabilità (verbale) rilasciato dall’INPS. I caregiver/conviventi dovranno essere muniti di apposita autocertificazione.

     

    Pubblicato il 
    Aggiornato il 
    Risultato (12 valutazioni)